YourMag » Moda » Capelli: il Bold Burgundy domina il 2017
Bold Burgundy colore moda capelli del 2017

Capelli: il Bold Burgundy domina il 2017

Nonostante il Marsala sia il Colore Pantone del 2015, continua ad impazzare sui capelli (e sulle unghie) di tutte le donne anche adesso, a cavallo tra il 2016 e il 2017.

Ecco perchè il Borgogna è stato decretato il colore dell’anno, in tema capelli.

Effettivamente sarebbe alquanto difficile conformare la moda estetica al Colore Pantone di quest’anno, il Greenery, per una questione di gusto: sebbene sia molto in voga colorare i capelli con tonalità accese ed innaturali, anche, magari, solo per qualche ciocca, non tutte amano osare troppo, per cui è meglio restare in un range di sfumature che possano essere percepite come di tendenza e forti, ma anche naturali.

Il rosso, insomma, nelle sue infinite tonalità, non abbandona mai la testa delle donne di tutto il mondo, rivelando, di tanto in tanto, delle sfumature e degli accenti diversi, che ne caratterizzano nuove proprietà.

Borgogna e castano: accoppiata vincente

E’ così che è nato il Bold Burgundy, un bordeaux/marsala molto caldo che può prendere anche dei riflessi violacei, a seconda del colore sul quale viene applicato.

Ogni tintura, infatti, come è noto, cambia la sua riuscita a seconda della “base”; nello specifico questo Borgogna risulta particolarmente adatto ad essere applicato su capelli castani, donando sfumature scure molto intense vicine al vinaccio, mentre si illumina di riflessi più chiari se applicato su capelli biondi o con shatush.

E’ un colore piuttosto “neutro”, che riesce a stare bene a tutte, ma in particolare esalta le castane, la pelle chiara e gli occhi verdi, entrando in contrasto di colori e donando tantissima enfasi e magnetismo allo sguardo.

Che taglio?

Non c’è una tipologia di capello “migliore” per questo tipo di colore nè un taglio ben preciso da rispettare; si tratta di una tonalità che sta bene sia su capelli lisci, esaltandone la luminosità, sia su capelli ricci, come per tagli molto corti e molto lunghi. L’importante è assicurarsi che il risultato finale si mantenga nel tempo attraverso prodotti (shampoo e balsamo) per capelli colorati, maschere coloranti ed altre cure specifiche, idonee per donare idratazione, luminosità e fissaggio colore ai capelli. Un colore “scaricato” o “scambiato” in poco tempo non fa sicuramente la felicità di nessuno!

Inoltre, non è detto che la tintura debba essere applicata soltanto per una questione di capelli bianchi: sono moltissimi anni, infatti, che le donne e le ragazze optano per un cambio di colore dei capelli per esprimere il proprio carattere, la propria personalità e, perchè no, anche il proprio umore. L’importante è utilizzare sempre prodotti di qualità, che non rovinino i capelli, e non esagerare con trattamenti troppo aggressivi e ravvicinati nel tempo. Ci sono, anzi, allo scopo anche specifici prodotti privi di ammoniaca e di sostanze aggressive, che risultano particolarmente dolci e nutrienti, anche se, talvolta, meno duraturi.