YourMag » Casa » Camera da letto: gli errori da non commettere
Camera da letto: gli errori da non commettere

Camera da letto: gli errori da non commettere

La camera da letto è, certamente, una delle stanze più importanti ed amate della casa: è il rifugio di ognuno di noi. Che sia grande o piccola non importa, essa va arredata con la massima cura.

E, come succede in qualsiasi altra camera della casa, si possono fare degli errori quando si scelgono mobili, arredamenti, colori o biancheria e tendaggi.

La camera da letto non è solo il luogo in cui ci si riposa la notte, ma è anche la camera da dividere con il partner, quando non si è single. Così è necessario mediare tra i propri desideri e i suoi, in fatto di arredamento.

Camera da letto: arredarla in modo impeccabile senza commettere errori

Ci vuole dunque grande cura affinché la camera da letto sia perfetta e rispecchi anche il nostro modo di essere. Allora, ecco qualche consiglio per evitare di fare piccoli o grandi disastri.

Non affollarla con mobili e complementi di arredo

Come accade spesso è meglio preferire la semplicità alla confusione. No, quindi, alle camere da letto piene in ogni parete ed angolo, è preferibile mettervi una quantità di mobili giusta: né spartana e neanche eccessiva.

Si sopravvive anche senza il comodino, l’armadio e la TV

Il comodino è sicuramente molto utile, ma in alcune camere da letto è bene non metterlo, soprattutto se sono molto piccole. La soluzione è sostituirlo con una mensola o con un cestino portaoggetti, magari. Anche se sembra strano, pure l’armadio può essere sostituito. Se non si ha una camera molto ampia, è importante pensare a qualche cosa di alternativo, perché anche le ante aperte prendono spazio. Un’alternativa alle solite ante, quindi, possono essere dei pannelli ricoperti con specchi, che danno la sensazione di maggiore ampiezza della stanza, oppure il guardaroba a vista, poggiando gli abiti su poltrone e sedie. Possibilità che, però, i maniaci dell’ordine non gradiranno. E si può, senza dubbio, fare a meno anche della televisione in camera.

Attenzione ai colori

Fondamentale, poi, è la scelta dei colori, che vanno calibrati con la luce naturale e la grandezza della camera. Un tocco di colore può essere dato anche dall’utilizzo della carta da parati, che negli ultimi anni è tornata di moda, e da tendaggi, rivestimenti e cuscini. Questi elementi di arredo possono dare un tocco in più alla camera da letto, regalandole un aspetto nuovo, se non si vogliono o non si possono sostituire tutti i mobili.

Il letto e la sua posizione ideale

Altrettanto importante è sapere dove e come posizionare il letto. Secondo molti è importante che non sia vicino alle pareti esterne o al bagno, perché i rumori provenienti da fuori o dagli scarichi del vano di servizio potrebbero disturbare il sonno.