YourMag » Casa » Calza della Befana e decorazioni dell’Epifania: spazio alla fantasia
come realizzare le decorazioni per l'epifania

Calza della Befana e decorazioni dell’Epifania: spazio alla fantasia

In questi ultimi giorni di festa le case sono ricche di bellissime decorazioni. Non ci si accontenta più solo dell’albero di Natale e del Presepe, ma si vuole addobbare la casa pure per l’Epifania, per la gioia dei più piccoli, ma anche degli adulti.

Salotti, soggiorni, corridoi, cucine diventano, allora, luoghi dove sbizzarrirsi a mettere le decorazioni dell’Epifania più belle ed originali. Così, oltre all’albero di Natale ed al Presepe, che sono i pezzi forti degli addobbi, che cosa si può mettere in casa, ora, che sta per arrivare anche la vecchina con la scopa?

Le migliori idee per decorare la casa per l’Epifania

Ci sono moltissime decorazioni di Natale, che renderanno le nostre abitazioni incantevoli e magiche e, tra pochi giorni, ci sarà anche l’occasione per mettere le meravigliose calze della Befana, che tanto piacciono ai bambini, e tutti gli altri addobbi legati all’Epifania. E, parlando di Befana, ovviamente, non si può che iniziare con la calza della Befana.

Come fare la calza della Befana

Le famose calze della Befana, che possono contenere dolcetti ma anche piccoli regali, sono molto amate dai bambini e si possono realizzare anche in casa. I materiali con cui farle possono essere tanti: feltro, cartoncino, stoffa, plastica e, per ultimo, si possono riciclare pure le vecchie calze. Per realizzare quelle con il feltro basterà disegnare la sagoma della calza sul feltro, mettere il foglio disegnato su un altro dello stesso colore e ritagliare le due parti della calza. Con altri fogli di feltro di altri colori potete ricavare le decorazioni, ritagliando forme a vostre piacere, che, poi, attaccherete con la colla a caldo sulle calze. Aspettate che le decorazioni si incollino bene, e, poi, cucite tra loro le due parti della calza.

Centrotavola fai da te dell’Epifania

I bambini apprezzeranno certamente un centrotavola pieno di dolciumi. Dolci, biscotti, caramelle, cioccolatini a cui aggiungere anche frutta secca e, per dare un gradevole effetto estetico, una Befana in miniatura, bacche colorate e rametti di pino o di altre piante. Una gioia per gli occhi e per la gola dei più piccoli e non solo.

Decorazioni da mettere sulla porta di casa

Le decorazioni, poi, si possono mettere pure sulla porta di casa o fuori casa. In occasione della festa della Befana si può mettere una scopa con il manico decorato con rametti di pino e bacche di vari colori davanti alla porta o, appesa sull’uscio, si potrebbe mettere una ghirlanda realizzata con dei rametti di edera attorcigliati ed attaccarvi, con della colla a caldo o con dello spago, una piccola Befana, una scopa in miniatura e, magari, qualche bacca colorata per abbellire tutto.

Le ghirlande della Befana, così, daranno il benvenuto ai vostri ospiti.