YourMag » Bellezza » Burro di karitè proprietà e benefici
Burro di karitè proprietà e benefici

Burro di karitè proprietà e benefici

Se l’albero da cui viene estratto il burro di karitè viene definito ‘Albero dell’eterna giovinezza’ ci sarà sicuramente un motivo plausibile!

Il burro di Karitè e gli inestetismi della pelle

Il Butyrospermum parkii, albero presente nell’Africa centrale, produce un frutto molto simile alla prugna e composto da un nocciolo legnoso che viene opportunamente macerato, al fine di ottenere il rinomato burro di Karitè allo stato puro.
La sostanza dopo essere stata decolorata e raffinata, diventa neutra e viene ampiamente utilizzata per la realizzazione di cosmetici e prodotti dermatologici.
Il mondo femminile è letteralmente conquistato dalle proprietà e dai benefici del burro di karitè perché è uno dei pochissimi prodotti naturali che apporta vantaggi nutritivi e rigeneranti alla pelle, grazie all’elevata concentrazione di acidi grassi e di trigliceridi.
Le donne afflitte da problemi di inestetismi della pelle, possono tranquillamente affidarsi ai prodotti realizzati con il burro di karitè che talvolta, viene aggiunto in combinazione ad altre sostanze per aumentarne l’efficacia, in particolare nel caso delle creme solari.
Con il burro di karitè si potrà riacquistare elasticità e morbidezza cutanea, grazie alla vasta gamma di creme antirughe, gel antismagliature e contorno occhi.

Proprietà terapeutiche del burro di karitè

Le proprietà terapeutiche del burro di karitè non sono una novità e già le popolazioni indigene si erano rese conto di quanto fosse curativo il frutto ‘dell’albero della giovinezza’.
La sostanza, un tempo utilizzata esclusivamente come balsamo contro le ustioni, i dolori muscolari ed articolari, una volta studiata ed analizzata dai ricercatori del mondo occidentale, viene utilizzata per riossigenare la cute ed apportare migliorie alla circolazione capillare locale.
Il mondo femminile può usufruire dei benefici del burro di karitè per curare alcune patologie dell’epidermide come la psoriasi, le verruche o la dermatite atopica e seborroica.

I benefici del burro di karitè

I benefici del burro di karitè si possono notare già dalle prime applicazioni del prodotto perché la sostanza, ricca di proprietà emollienti, riduce efficacemente la formazione di squame e apporta immediato sollievo quando ci sono infiammazioni ed arrossamenti della pelle.
Nel caso in cui si accusi un fastidioso prurito, è possibile sfruttare le proprietà idratanti del burro di karitè, specialmente quando si soffre di geloni o si vogliono proteggere i tatuaggi.
Il burro di karitè è consigliato anche alle donne che devono curare piccole ferite e che vogliono prevenire la formazione di cicatrici antiestetiche.
E per chi vuole mantenere l’abbronzatura?
Il burro di karitè abbinato ad altre sostanze adeguatamente combinate, ha la facoltà di filtrare i raggi solari e di fissare l’abbronzatura tanto duramente conquistata, grazie all’elevato contenuto di carburi insaturi.
Le proprietà emollienti del burro di karitè, inoltre, permettono all’epidermide di non disidratarsi ne screpolarsi nonostante la continua esposizione ai raggi solari.