YourMag » Sessualità » Amori estivi tra mare, passione e gelosia
amori estivi

Amori estivi tra mare, passione e gelosia

La vacanza è il simbolo di libertà, una pausa dallo stress della vita quotidiana, costituisce uno dei momenti di maggiore disponibilità al cambiamento emotivo, personale e sentimentale.

Circa 6 italiani su 10, infatti, iniziano una nuova relazione durante le vacanze estive, di queste relazioni, però, circa il 74 per cento non supererebbe i due mesi di vita. Cambiare luogo, passando repentinamente dal caos della città e della routine lavorativa alla tranquillità dei luoghi di vacanza, complici anche il distacco dal proprio contesto sociale e dalla cerchia di amici, contribuisce a far nascere la voglia di modificare anche vita sessuale e affettiva, andando alla ricerca di passionali amori estivi.

Tanti i luoghi di vacanza deputati alla seduzione, dalla spiaggia alla piscina, dal villaggio turistico alla fresca montagna, passando attraverso il romantico mare al chiaro di luna e i locali della movida estiva. Tanta la letteratura, la discografia e la filmografia a trarre ispirazione dal tema degli amori estivi. Forza catalizzatrice dell’innamoramento, la vacanza è terra di passione, dove ci si innamora, si conquista, si sfiora l’apice della felicità sognando un amore che duri per sempre e, quasi sempre, si finisce col dover affrontare il dolore del distacco. Secondo psicologi e team di esperti, la brevità degli amori estivi è dovuta al fatto che il contesto e il tempo spingano verso una scintilla d’innamoramento esclusivamente fisico. I tempi stretti dei soggiorni vacanzieri, insieme alla frenesia del divertimento e all’aria di mare, infatti, non favorirebbero scambi approfonditi di affinità intellettuali.

Tanti gli amori estivi nati al grido di “Niente di serio, tutto all’avventura!” e terminati, tra gelosia e tradimenti, con un periodo di grande sofferenza. Non è detto infatti che storie brevi e apparentemente superficiali non comportino un importante investimento emotivo e una sofferenza alla fine della storia.

Fonte: CNO WebTv