YourMag » Vita di Coppia » Amore: le lezioni che dà un cuore spezzato
Ragazza tiene tra le mani un cuore spezzato simbolico

Amore: le lezioni che dà un cuore spezzato

Si può imparare qualcosa dalla fine di un amore? La risposta è affermativa, anche se sembra impossibile che un dolore così grande possa dare degli insegnamenti.

Se lui vi ha lasciato dopo una relazione molto lunga e vi sembra impossibile riprendervi, non abbiate paura perché, anche se state attraversando un momento difficile, potrete imparare qualcosa.

Anche se sembra impossibile, anche se i consigli delle amiche vi sembrano parole inutili, non tutto è perduto e il vostro cuore tornerà a battere.

Amore: ecco cosa si può imparare da una relazione finita

Come si suol dire “Non tutti i mali vengono per nuocere” e, così, da una storia d’amore finita innanzitutto imparerete che voi valete e che meritate davvero l’amore che desiderate, perché siete belle, intelligenti e brillanti. Capirete che se anche il dolore è feroce, dopo averlo elaborato, la luce tornerà a splendere perché siete più forti di quanto credevate. Ecco, allora, qualche altra piccola lezione che può dare un cuore spezzato.

Non sarete mai più le stesse

La fine di una relazione durata anche molti anni vi porterà inevitabilmente a essere persone diverse. Sarete più consapevoli di quello che vorrete o che non vorrete in una nuova storia d’amore. Inoltre, anche se vi sembrerà inimmaginabile, lui resterà sempre una parte di voi, perché in un angolo, anche molto piccolo, del vostro cuore, ci sarà il vostro ex e con questo dovrete imparare a convivere.

Avrete nuove consapevolezze

Dopo una grande delusione, che porterà a un dolore devastante, imparerete a riconoscere il vero amore. Vi renderete conto immediatamente che è quello giusto e, soprattutto, sarete capaci di farvi trascinare dall’istinto e da quello che vi suggerirà il vostro cuore.

Acquisirete anche un’altra nuova consapevolezza, forse poco romantica, ma assolutamente vera: per far durare una relazione sentimentale non basta solo l’amore, che naturalmente deve esserci, ma servono anche altre cose come la lealtà, la fiducia, la pazienza, la diplomazia, la complicità, solo per citarne alcune.

Il primo amore dopo la rottura sarà poi quello dei sensi di colpa, perché magari sarà arrivato improvvisamente quando meno ve lo aspetterete. Inizierete quindi a ripensare al vostro ex compagno. Non dovrete permettere ai vostri sensi di colpa o ai rimpianti di travolgervi, anzi dovrete uscire dalla vostra comfort zone e iniziare a fare cose nuove e diverse.

Parlarne serve o no?

Avere delle amiche, una sorella, i genitori o uno psicologo con cui confidarsi, piangere e sfogarsi è senza dubbio importante e utile, perché vi toglierà un grande peso dal cuore. In alcune occasioni però questo non avverrà. Potrà infatti capitare che parlarne, a volte, non sarà la soluzione migliore per superare questo “lutto” e che il silenzio sarà il modo più efficace per affrontare questo immenso dolore.