YourMag » gossip » Aida Yespica dichiara di aver chiuso la storia con Geppy Lama: tutto vero?

Aida Yespica dichiara di aver chiuso la storia con Geppy Lama: tutto vero?

Dopo la forte, fortissima esperienza vissuta all’interno della casa del Grande Fratello, Aida Yespica, dopo aver per un soffio perso il podio della vittoria, parla della sua vita privata e lo fa senza maschere e senza filtri.

Ricorderete chiaramente il percorso vissuto dalla showgirl venezuelana Aida Yespica durante le settimane vissute al reality Grande Fratello Vip. Un percorso il suo, molto forte ed intenso che ha lasciato il segno: si è riso, pianto, scherzato e creato una squadra bellissima.  Tutto grazie alla naturalezza ed alla predisposizione di alcun personaggi proprio come Aida Yespica. Profonda, donna saggia e di una bellezza disarmante, Aida, tra le altre cose, è stata sotto i riflettori durante le dirette televisive anche per la sua storia d’amore con l’ormai famosissimo Geppy.

Dopo l’esperienza in casa, Aida però ha sentito qualcosa di diverso nei confronti della sua storia d’amore e nei confronti del suo amore Geppy Lama. Intervistata dal settimanale di gossip Chi, la Yespica ha tra la commozione dichiarato:  “Non ho più voglia di mentire parlando della mia vita. Il GF Vip ha mostrato chi sono nel bene e nel male. Ora che mi sono spogliata dei miei dolori, delle mie paure, non devo aver paura. Anche di camminare da sola”. 

Proprio qualche giorno dopo la conclusione del reality, mentre i due stavano organizzando una fuga romantica in montagna, Aida si è resa conto di non provare più gli stessi sentimenti per l’imprenditore. Questo cambio di idea, ha portato la donna a troncare la relazione. 

“Ero partita con Geppy per andare a Bormio a trascorrere due giorni di relax. Sono bastate poche ore lontano dal caos, lontano dal mondo di selfie e applausi per capire che qualcosa dentro di me era esploso. Il mio cuore non batteva più come prima”.  

Non senza commozione, Aida, continua parlando della relazione con Lama: “Non ho sentito il trasporto. Non ho sentito lo stomaco e la testa uniti nel dire: ‘Ti amo’. Il grande entusiasmo iniziale si è trasformato in qualcos’altro. Certo, immagino già i commenti: ‘Aida la mangiauomini che ancora una volta fallisce’. Lo so, ho fallito. Ancora una volta ho fallito. O forse per la prima volta voglio pensare che mi sono salvata”.