YourMag » Sessualità » 50 sfumature in più tra le lenzuola delle coppie italiane
50 sfumature

50 sfumature in più tra le lenzuola delle coppie italiane

C’è stato chi l’ha odiato e chi lo ha osannato, ma quel che è certo è che il film “50 sfumature di grigio” non è passato inosservato. Ma c’è di più. Come accoglieranno, quindi, gli italiani “50 sfumature di nero“?

Il 9 Febbraio uscirà nelle sale cinematografiche italiane l’attesissimo seguito del fortunato “esperimento” del 2015, che ha portato sugli schermi una sessualità diversa dai canoni standard, mostrandola, senza tabù di sorta, agli occhi di uomini e donne, spesso ignari di cosa il romanzo, da cui il film è ispirato, trattasse.

Sale l’interesso degli italiani per il bondage

Nonostante la valanga di polemiche che, soprattutto all’uscita del film, invasero le bacheche social e le pagine di molti magazine e quotidiani, sembra proprio, da una ricerca condotta da MySecretCase tramite Google Analytics, che la curiosità per le pratiche sessuali legate al BDSM sia molto cresciuta: le donne, in particolare, raffrontando i dati con “prima” e “dopo” la data d’uscita di “50 sfumature di grigio”, hanno incrementato le loro ricerche in materia addirittura del 200%!

Ma c’è molto di più.

La curiosità, spesso, si è spinta fino alla concretizzazione delle fantasie, con numeri di tutto rispetto: una persona su 6 fantastica sul BDSM ma solo una su 10 riesce a metterlo in pratica, con una statistica generale di una persona su 5 che ha provato il bondage almeno una volta nella vita. D’altro canto, anche i numeri meno “privati” sono chiarissimi: il trailer di “50 sfumature di nero” ha già collezionato 1.600.000 visualizzazioni, quasi il doppio di quello del primo capitolo della saga!

Fifty Shades Darker, la nuova linea di Sex Toys

Questo è l’anno della “Vagina Economy“, come è stato definito, un momento storico particolare in cui anche la donna riesce a ritagliarsi uno spazio speciale all’interno del “sex-fun”, talvolta attraverso i Sex Toys, nati, in prima istanza, di certo, per soddisfare, più che altro, il piacere maschile.

Se in questa dinamica c’entri il fortunato film campione di incassi nel mondo, questo non è certo, ma di sicuro l’aver sdoganato un certo tipo di sessualità ha contribuito alla faccenda.

Tant’è che la nuova linea disponibile su MySecretCase, appunto, ispirata proprio a Mr Grey, sta andando a ruba; in passato era già stata proposta una linea del genere, “Fifty Shades of Grey“, ma i nuovi “giocattoli” sono più eleganti e sofisticati, anche a livello tecnico. In particolare i colori riprendono un grigio antracite accoppiato con un bel blu, ripercorrendo, in sostanza, il cammino del protagonista della pellicola, dalle sue parti più oscure a quelle più “soft”.

Forse il passo successivo sarà quello di parlare apertamente di bondage e pratiche sessuali “diverse”, senza la paura o il rischio di sentirsi giudicati; ma in fondo, non è questa la priorità: quello che accade nelle stanze da letto delle persone è giusto che rimanga tra quelle quattro mura, a patto che ci sia sempre rispetto, condivisione e consensualità.